taralli sugna e pepe, ricetta napoletana

I taralli sugna e pepe sono una ricetta tipica napoletana, la loro particolarità sta nel connubio del gusto dolce delle mandorle che si unisce al sapore piccante del pepe.
Sono perfetti come finger food, oppure si possono servire accanto a taglieri di salumi e formaggi per impreziosire un aperitivo o un antipasto con parenti e amici.

ingredienti pre impasto:
80 ml di acqua tiepida
6 gr di lievito di birra fresco
100 gr di farina

impasto taralli:
400 gr di farina
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di miele
15 gr di sale
2 cucchiaini di pepe nero macinato
150 gr di mandorle tritate con la buccia
200 gr di strutto
pre impasto
100 ml di acqua

PROCEDIMENTO:
Inizio preparando il lievitino: faccio sciogliere in 80 ml di acqua tiepida 6 gr di lievito di birra fresco, unisco il composto a 100 gr di farina 00, ottengo un impasto morbido e appiccicoso. Copro con la pellicola da cucina in un posto caldo fino al raddoppio. Trascorso il tempo necessario preparo l’impasto per i taralli: In una ciotola capiente metto 400 gr di farina 00, un cucchiaino di zucchero e a seguire un cucchiaino di miele, 15 gr di sale, 2 cucchiaini di pepe macinato, 150 gr di mandorle tritate con la buccia , 200 gr di strutto e per finire il lievitino e 100 ml di acqua a temperatura ambiente, impasto con le mani e tengo un panetto omogeneo. Divido in pezzi di circa 45 gr, ogni pezzo realizzo una corda lunga circa 30 cm; attorciglio le due corde tra di loro e chiudo a cerchio. Decoro con delle mandorle con la buccia che fuoriescono dall’impasto. Posiziono i taralli sulla teglia da forno coperta da carta forno, lascio lievitare in un luogo tiepido per circa 3 ore, trascorso il tempo necessario inforno, in forno già caldo e statico a 180° per circa 50 minuti.

Scritto da
Altro da Uccia3000

Nutellotti FATTI IN CASA con soli 3 ingredienti,Nutella Truffles Cookies

Buonasera a tutti, che stagione strana…Anche voi vi state chiedendo dov’è andato...
Leggi ancora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *