Cavolfiore 3 migliori ricette da preparare subito

Il cavolfiore è un ortaggio invernale che si presta a tantissime ricette, dai fritti alle vellutate, dai secondi veg ai primi

Se ancora non sapete come cucinare il cavolfiore e siete alla ricerca di ricette sfiziose oggi vi propongo ben 3 ricette semplici, veloci da preparare ma sopratutto che piacciono proprio a tutti, bambini compresi

 

ingredienti cavolfiori gratinati:
1 cavolfiore di media grandezza
1 ciuffo di prezzemolo qb
sale e pepe qb.
olio e.v.o qb.
50 gr pangrattato
50 gr di formaggio grattugiato

procedimento:

Inizio la preparazione pulendo per bene un cavolfiore  di media grandezza, elimino le foglie ,divido in cimette e taglio i gambi più grossi, lavo per bene

lascio cuocere in acqua bollente salata per 10 minuti, infilzo con i rebbi della forchetta per verificare la cottura ,devono risultare leggermente al dente

Scolo e metto in una bella ciotola capiente, lascio intiepidire, aggiungo il prezzemolo tritato finemente, sale e pepe qb. irroro con dell’ olio e.v.o mescolo delicatamente

Aggiungo il pangrattato e il formaggio grattugiato, mescolo delicatamente senza maltrattare il cavolfiore

Dispogo sulla teglia da forno coperta con carta forno, distanzio in modo uniforme.

Lascio cuocere in forno già caldo e statico a 200° per circa 15 min. o fino a quando risulteranno belli dorati

 

ingredienti terrina cavolfiore:
1 cavolfiore di media grandezza
3 patate medie
olio e.v.o qb
sale e pepe qb
1 ciuffo di prezzemolo
80 gr di formaggio grattugiato
100 gr di scamorza affumicata
2 uova intere

procedimento:

Inizio la preparazione pulendo per bene un cavolfiore  di media grandezza, elimino le foglie ,divido in cimette e taglio i gambi più grossi, lavo per bene

lascio cuocere in acqua bollente salata per 10 minuti, infilzo con i rebbi della forchetta per verificare la cottura ,devono risultare leggermente al dente

Scolo e metto in una bella ciotola capiente,lascio intiepidire

Sbuccio 3 patate di media grandezza, taglio prima a fette non troppo sottili e poi in piccoli pezzi.

Lascio cuocere in abbondante acqua salata sino a quando risulteranno leggermente al dente, scolo e metto nella ciotola con i cavolfiori lessi.

Schiaccio leggermente con la forchetta, irroro con 2 cucchiai di olio e.v.o, insaporisco con una generosa presa di sale e pepe qb.,  unisco del prezzemolo tritato finemente, il formaggio grattugiato e 50 gr di scamorza affumicata  tagliata a cubetti, infine unico le uova, mescolo delicatamente tutti gli ingredienti.

Oleo  una pirofila da forno, verso il composto senza schiacciarlo troppo, spolvero con del formaggio grattugiato, copro con i restanti cubetti di scamorza.

Lascio cuocere in forno già caldo e statico a 200° per circa 20 min. o sino a quando la superficie risulterà bella dorata

 

ingredienti cotolette di cavolfiore:
1 cavolfiore bello grande
2 uova intere
sale e pepe qb
farina qb.
pangrattato qb.
olio di semi di arachidi qb.

 

procedimento:

Pulisco per bene un cavolfiore abbastanza grande, elimino le foglie esterne e la parte dura del gambo.

Con l’aiuto di un coltello affilato taglio a fette spesse circa 1 cm. avendo cura di non romperle

I un piatto piano ho messo 2 uova intere, insaporisco con una generosa presa di sale e pepe qb. sbatto per bene con la forchetta

Posso le fette di cavolfiore prima nella farina, poi nelle uova sbattute e per finire nel pangrattato, presso per bene con le mani in modo da far aderire la panatura al cavolfiore

Friggo in abbondante olio di semi di arachidi ben caldo, rigiro le fette continuamente.

Vi ricordo che la temperatura dell’ olio non deve essere eccessivamente  alta, si rischierebbe di scurire subito la parte esterna  mentre  dentro potrebbero risultare ancora crude

Appena risulteranno belle dorate lascio asciugare l’unto in eccesso su carta assorbente

Per una versione light consiglio di cuocerle in forno a 180°  30- 40 min. 

 

Scritto da
Altro da Uccia3000

Muffin alla crema pasticcera

Quando si ha voglia di un dolce sfizioso, cosa c’è di meglio...
Leggi ancora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *