Torta magica al cocco

SCUSATE LA MIA ASSENZA,sono tornata dopo tanto (troppo) tempo!Purtroppo per impegni vari sono stata assente,oggi ricomincio alla grande…A tutti i miei amici mando un salutone !
La torta magica è una torta a tre strati di consistenza diversa e dal gusto unico, realizzato però in un unico impasto e una sola cottura.
E’ un dolce sorprendente, sia al gusto che alla vista piace proprio a tutti grandi e bambini

ingredienti:
70 gr di farina
50 gr di farina di cocco
130 gr di zucchero
4 uova grandi
100 gr di burro fuso
500 ml di latte a temperatura ambiente
5 gocce di succo di limone
stampo da 20 cm x 20


Procedimento:
Per prima cosa bisogna preparare lo stampo, deve essere imburrato e rivestito con carta da forno
Separate i tuorli dagli albumi,con le fruste elettriche incominciate a montare,appena si saranno stabilizzati unite il succo di limone, lavorate fino a che non saranno montati a neve ben ferma.
Nei tuorli mettete lo zucchero ,lavorate fino a quando otterrete un composto chiaro e spumoso,sempre lavorando unite il burro e man mano in modo alternato la farina di cocco, la farina e il latte otterrete un composto abbastanza liquido.
A questo punto incorporate poco alla volta e delicatamente gli albumi al composto,consiglio di utilizzare una spatola in silicone.
Versate il tutto nello stampo e lasciate cuocere in forno statico e preriscaldato a 160 grdi per 65 min, la superficie deve risultare bella dorata.
Una vota cotta va lasciata raffreddare completamente a temperatura ambiente, dopo di che va coperta con la pellicola da cucina e riposta in frigo per 3-4 ore meglio per tutta la notte.
Trascorso il tempo estrarre dallo stampo,spolverizzate con abbondante zucchero a velo,poi tagliate a cubetti delle dimensioni gradite

Scritto da
Altro da Uccia3000

Rose di Patate

Buonasera amici, trovo che quando fuori e grigio e umido, in quei...
Leggi ancora

1 Commento

  • Ciao Uccisa, ti seguo da tanti anni e seguo buona parte delle tue ricette….circa quella dei cannelloni CN besciamella vorrei dirti che personalmente i cannelloni pronti, preferisco comunque sbollentarli cosi anziché risultare gommosetti quando sono cotti direttamente, non lo sono…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *